Torino

Politecnico di Torino

25 ottobre

dalle ore 14:00

Tanti speaker

per 20 talk

TU

e porta gli amici!

Il Linux Day è la più grande manifestazione italiana per la promozione e la diffusione di Linux e del software libero. Nato nel 2001, consiste in una serie di eventi (più di cento!) distribuiti su tutto il territorio nazionale e organizzati, tutti nel medesimo giorno, in modo indipendente dai gruppi locali di entusiasti ed appassionati.

Ovviamente, anche quest'anno all'appello non poteva mancare Torino!

Per news, aggiornamenti e novità segui la nostra pagina Facebook o il nostro blog.

 

Update: pubblicate le foto dell'evento!

Special Guests


Alessandro Rubini
Alessandro Rubini
Linux Kernel Hacker

Scrivere driver per il kernel

speaker
Federico Morando
Lead Creative Commons Italia

Creative Commons e Open Data

speaker
Roberto Guido
Direttore Italian Linux Society

Ma che è 'sto Linux Day?

Programma

Base Medium Advanced Embedded Networks
14:00 Primi Passi con Linux UEFI Reverse Engineering 101 Shield e librerie RaspberryPi Ettercap, sicurezza in LAN
15:00 Ma che è 'sto Linux Day? Reti P2P MeteorJS e le infografiche RT Videosorveglianza RaspberryPi Virtualizzazione con KVM
16:00 Creative Commons e Open Data Privacy e Anonimato su Android Strumenti per lo sviluppo web Arduino Virtualizzazione con Docker
17:00   Conosci il software libero? Scrivere driver per il kernel OpenWRT Zabbix

14:00 - Base

Primi passi con Linux

Flavio Pastore

Linux è un sistema semplice, veloce e adatto a tutti. Si può usare per navigare su Internet, salvare e modificare fotografie, scrivere documenti, e molto altro: sempre mantenendo la piena compatibilità con le persone intorno a noi. Una panoramica introduttiva su pregi e difetti del sistema operativo più stabile che c'è.

15:00 - Base

Ma che è 'sto Linux Day?

Roberto Guido

Un meta-talk sul Linux Day, e non solo quello di Torino: come funziona (o non funziona) la più grande manifestazione nazionale a supporto di Linux e del software libero, dal coordinamento centrale al gruppo organizzatore più disperso.

16:00 - Base

Creative Commons e Open Data

Federico Morando

Le licenze Creative Commons permettono a singoli creatori o istituzioni di condividere le proprie opere secondo il modello "alcuni diritti riservati". Le licenze CC sono l'infrastruttura giuridica di un ecosistema di contenuti aperti complementare a quello del software libero. Gli esempi proposti si concentreranno sull'uso delle licenze Creative Commons per la messa a disposizione di dati.

14:00 - Medio

UEFI

Igor Pesandro

Si fa prima una breve introduzione al processo di booting ed al ruolo che vi gioca(va) il BIOS ed i suoi limiti. Si fa quindi una breve storia del EFI e UEFI, infine si introduce il concetto del Secure Boot e di come alcune distro convivano con le ultime versioni del sistema operativo della Microsoft.

Slides

15:00 - Medio

Reti P2P

Giulio

Si partirà dalle basi per comprendere ed esplorare i concetti fondamentali e strutturali di diverse categorie di reti peer to peer, evidenziando le differenze tra le più conosciute (FreeNet, BOINC, Gnutella ecc.) ed i vari problemi che esse hanno affrontato con successo.

Slides

16:00 - Medio

Privacy e anonimato su Android

Davide Mainardi

La rapida diffusione degli smartphone, in grado di connettere gli individui in modo quanto mai personale, ha portato l'informatica al di fuori dei confini tradizionali. Il talk si prefigge di illustrare quanti e quali siano i dati che inconsapevolmente vengono inviati all'esterno. Successivamente verranno presentate le tecniche ed i software necessari per limitare la fuga di tali informazioni.

Slides

17:00 - Medio

Conosci il software libero?

Flavio Pastore , Davide Isoardi

A grande richiesta, torna il quiz interattivo tra hacking e fooling! Quante SLOC ci sono in Debian? Chi organizza il Caos Communication Camp? Qual è la licenza meno compatibile con la GNU GPL 3? Ispirato senza ritegno ai blasonati contest della costa ovest: un'oretta di svago tra nozioni tecniche, meno tecniche e decisamente bizzarre. Iron e Abacus faranno ballare la scimmia. Useranno: Raspberry Pi, node.js ...e ortaggi freschi dagli Antichi Borghi. (Non è una metafora: è proprio verdura.) Con la partecipazione di Elia dal MuPin. Ricchi premi e cotillons.

Porta il tuo smartphone: gioca anche il pubblico!
Sei un drago? Sali sul palco e vinci! Manda QUIZ14 a quantenesai14@ivnb.info :)

14:00 - Avanzato

Reverse engineering 101

Flavio Giobergia

Verranno introdotti gli strumenti più utili per fare reverse engineering e verrà analizzato e risolto, passo dopo passo, un "crackme" (pseudo-programma che richiede una password, un codice seriale o altro, creato per scopo puramente didattico).

15:00 - Avanzato

MeteorJS e le infografiche realtime

Luigi Maselli

L'approccio client/server sta sempre più stretto per le nuove web/app, MeteorJS rivoluziona il paradigma e propone un'alternava per scrivere codice javascript che funzioni sul client, sul server o da entrambe le parti. In questo talk vedremo un'introduzione al framework isomorfico e alcuni esempi che utilizzano dati in streaming o opendata.

Slides

16:00 - Avanzato

Strumenti per lo sviluppo web

Davide Moro

Migliora la tua esperienza di sviluppatore web adottando strumenti avanzati per automatizzare operazioni ripetitive e noiose: scaffolding nuovi progetti, css performance tooling, live reload browser, javascript linting, merge e minificazione asset, uncss, cdn, integrazione con framework web e tematiche legate al deploy.

Slides

17:00 - Avanzato

Scrivere driver per il kernel

Alessandro Rubini

Un'introduzione alla programmazione in spazio kernel. Dopo la presentazione di alcuni concetti di base e delle strutture dati che tengono insieme tutto il sistema, si passa a scrivere un semplice driver, sotto forma di modulo del kernel per pilotare un'ipotetica periferica. La scrittura del codice direttamente in sala permette di motivare le scelte fatte e vedere, in piccolo, il modo in cui normalmente si imposta il codice in spazio kernel.

14:00 - Sistemi integrati

Shield e librerie RaspberryPi

Walter Dal Mut , Francesco Ficili

RaspberryPi non è solo un microcomputer per applicazioni classiche, ma una vera board per lo sviluppo e la comunicazione con altri sistemi Embedded. In questo talk vedremo come è possibile progettare degli Shield per la piccola Pi tramite gli strumenti open-source come KiCad e l'utilizzo delle periferiche per mettere in comunicazione la nostra scheda tramite le porte di connessione con il mondo esterno (GPIO, I2C, seriale etc.). Al termine del talk vedremo come sfruttare le potenzialità del linguaggio di programmazione Golang, progettato per architetture ARM, sulla RaspberryPi così da utilizzare in un linguaggio di alto livello per le librerie di comunicazione verso le altre periferiche!

Slides

15:00 - Sistemi integrati

Videosorveglianza RaspberryPi

Francesco Tucci

Comprare una videocamera per la sorveglianza e il motion detection già configurata e funzionante è troppo facile. Partiamo dal RaspberryPi, il suo modulo videocamera, Twitter, un po' di programmazione ed ecco fatta la videosorveglianza gestita completamente via Twitter, che vi avvisa se succede qualcosa nella zona che volete controllare mentre voi non ci siete.

Slides

16:00 - Sistemi integrati

Arduino

Federico Vanzati

Forse la più famosa scheda elettronica al mondo, raccontata da chi ci lavora tutto il giorno: la community, la gamma di piattaforme, progetti pratici e spunti operativi. L'opensource allo stato solido!

Slides

17:00 - Sistemi integrati

OpenWRT

Gianfranco Poncini

OpenWrt, soprannominatosi "wireless freedom", è una distribuzione Linux ultraleggera per sistemi embedded, presente in molti wireless router. Ora i cinesi hanno reso disponibili sistemi non chiusi, ma programmabili, atti a costruire sistemi Wi-Fi portatili e indossabili. Nell'arena si è ora gettata Intel con il modulo Edison, che non è OpenWrt, ma è sempre Linux. Chi vincerà?

Slides

14:00 - Reti e cloud

Ettercap, sicurezza in LAN

Gianfranco Costamagna , Ilario Pittau

Ettercap è un software libero, strumento progettato per la sicurezza della rete dagli attacchi LAN. Può essere usato per l'analisi della rete e controllarne quindi la sicurezza. Ettercap è in grado di intercettare il traffico nel segmento di rete, catturare le password e condurre intercettazioni attive contro una serie di protocolli comuni.

Slides

15:00 - Reti e cloud

Virtualizzazione con KVM

Massimo Nuvoli

La virtualizzazione è una delle tecnologie chiave dell'Informatica attuale, ma non tutti la conoscono e apprezzano per quello che realmente permette di fare. Oltre a introdurre qualche aspetto teorico si cercherà di fare vedere in funzione qemu e kvm, anche utilizzando l'interfaccia virt-manager.

Slides 1 Slides 2

16:00 - Reti e cloud

Virtualizzazione con Docker

Gilberto Conti

Docker è uno dei progetti open source più giovani, ma con la sua grande velocità e scalabilità promette di rivoluzionare la virtualizzazione e i processi di deploy. Andremo ad introdurre il concetto di container rispetto alla virtualizzazione classica per poi analizzare docker e alcune possibilità di utilizzo in vari ambiti.

17:00 - Reti e cloud

Zabbix

Dimitri Bellini

Zabbix è uno tra i più noti software di monitoring open source, nato nel lontano 1999 da un'idea di Alexei Vladishev, ad oggi è una delle soluzioni più promettenti nel mercato mondiale. In questo talk cercherò di trasmettere le basi fondamentali su come installarlo e poter monitorare un host tramite soglie di allarme.

Slides

Location


La manifestazione si terrà nelle aule "I" della Cittadella Politecnica, tra via Boggio e Corso Castelfidardo, dietro all'incubatore di imprese I3P e accanto alle Officine Grandi Riparazioni. La stessa sede dell'anno scorso (guarda le foto 2013 se non conosci il posto).

Nei pressi dell'ingresso di Via Pier Carlo Boggio 59 passano le linee GTT 94, 56, 15, 16, 33, 42. L'entrata esposta su Corso Castelfidardo 30/A è a 10 minuti a piedi dalle stazioni Porta Susa o Vinzaglio della metropolitana.

Exxtra


Linux Install Party
Linux Install Party

Porta il tuo PC, ti aiuteremo ad installare Linux e ti insegneremo le nozioni di base per utilizzarlo da subito!

Restart Party
Restart Party

Hai un apparecchio domestico rotto, dal tostapane al lettore CD? Portalo e cerchiamo di ripararlo insieme!

speaker
Gadgets

Magliette, adesivi, spillette, Vademecum, CD, materiale informativo... Non ti facciamo andare via a mani vuote!

  • Chi Siamo
  • Il Comitato Linux Day Torino è un collettivo informale, anarchico, entropico e destrutturato di persone ed associazioni che dal 2007 collaborano per l'organizzazione e l'allestimento dell'implementazione torinese del Linux Day. Il gruppo si coordina per mezzo di una mailing list, pubblica e aperta a tutti gli interessati.
  • Edizioni Passate
  • 2013 Politecnico di Torino
  • 2012 Cortile del Maglio
  • 2011 Cascina Roccafranca
  • 2010 Cascina Roccafranca
  • 2009 Cascina Roccafranca
  • 2008 Cascina Roccafranca
  • 2007 Cascina Roccafranca