[Organizzazione] quali mirrors

Leso simone.martina a gmail.com
Gio 18 Ott 2007 15:01:00 CEST


Luca Zamboni wrote:
> Controindicazioni:
> 1) "Ma perché non mettiamo l'ultima versione? Io con Windows avevo
> sempre tutto aggiornato..." no comment, come quelli che si tengono
> Vista anche se gli crasha di continuo
Appunto. 7.04!!!!
> 2) L'aggiornamento di Ubuntu da una versione all'altra a me non è
> *mai* andato liscio. Dai tempi di Warty in poi c'era sempre qualcosa
> che andava a farsi un giro in via Ormea ogni 6 mesi. Stavolta a noi è
> successo a GIMP! Quindi dobbiamo poter installare la  7.10 prima che
> ci pensino loro...
A te non è andato bene, ma io ho aggiornato più e più volte su diverse
architetture dalla 6.06 alla 6.10 senza problemi.
> 
> Io direi: facciamo il mirror per 7.04, ma pigliamoci anche i CD di
> 7.10 *senza* mirror. Tanto quello che si vuole di Ubuntu è già sul CD,
> non come una netinstall di Debian.
Approvo.
> 
>  Al momento della scelta di cosa installare noi diremo al nuovo
> pinguino "Guarda, noi abbiamo la 7.04 e la 7.10, io ti consiglio la
> 7.04 perché probabilmente è più stabile, ma se tu poi vorrai
> aggiornare tanto vale mettere subito la  7.10 e rimandare di 6 mesi i
> problemi di aggiornamento"
Approvo ancor di +.
> 
> Per la scelta tra KDE o Gnome... cd di ubuntu e kubuntu.
Il mirror per kubuntu (e xubuntu) è lo stesso ufficiale, basta usare il
cd giusto. Chi scarica le iso?
> deywos.wordpress.com! Immancabile!!!! :-) [OT: voglio sfidarvi a Enemy
> Territory, non ve la caverete]
E.T. da dove si scarica? E' nei repository ufficiali?
Dati ragazzi, dovete darmi dei mirror da scaricare se volete che siano
inclusi, non solo parole.
> 
>> Per quanto riguarda Debian (da destinare agli utenti un poco piu'
>> avvezzi almeno all'uso del PC): sara' forse una scelta impopolare, ma
>> si pensava di adottare la stable. Testing e Unstable sono, appunto,
>> instabili per definizione, ed io stesso (che sono su Debian Sid)
>> talvolta mi trovo in imbarazzo davanti a certi comportamenti a seguito
>> di un upgrade del sistema, non oso immaginare cosa potrebbe succedere
>> ad un neo-utente... Anche qui: osservazioni?
Sto scaricando il mirror della stable.
> Siccome a differenza di Ubuntu l'aggiornamento a Lenny è facile
> facile, il nuovo pinguino può farselo da solo a casa sua senza che noi
> dobbiamo fare i mirror. Testing è "stabile" quanto Ubuntu, anzi: mi dà
> meno problemi!
Io ho avuto problemi con la testing, io voto stable e tanti saluti, se
uno ama il rischio impara.
> SUSE non l'ho mai usata, RH/Fedora nemmeno, Slackware non la
> installerei a un niubbo che non mostri propensione al suicidio,
> PcLinuxOS sembra popolare in ammeriga ma qui manco lo vedo,  Mandriva
> boh... passo la parola a chi le ha provate.
Niente mirror per FeTora, OpenSuse e Mandriva, nascono già belle che
pronte e poi i (l)user si arrangiano. Ho già le iso di mandriva i586 e
amd74. Slackware da meno problemi di tante distro, è perfetta com'è e il
problema è solo andare a installare nuovo software: io la porto, guai a
chi mi rompe le palle.
PCLinuxOS si fotte in culo!!!!
> 
> Domanda (forse) stupida: se noi facciamo i mirror, la
> /etc/apt/sources.list come deve essere? E terminata l'installazione
> come dovrà essere? Potete dirmelo prima di avere problemi e fare una
> bellissima figura con la bionda che *sicuramente* verrà a chiedermi di
> installare il pinguino e poi accetterà *senza dubbio* il mio invito
> per un aperitivo? O le 2 ragazze di ieri, mi vanno bene lo stesso!
Inizialmente si userà una sources.list ad-hoc per il linux day, ma
qualche volontario dovrebbe preparare dei file sources.list per i386,
amd64 e ppc standard usando, possibilmente, mirror itialiani.

Leso
--
##########################
  GRID Computing Sysadmin
  Virtualization Sysadmin
--------------------------
     Skype: simolesux
aMSN: aurisim1 a hotmail.com
--------------------------
   www.torinolibera.org
..........................
     GPG Public Key:
 nesciotibi.homelinux.org
##########################


More information about the Organizzazione mailing list