[Organizzazione] Business e software libero

Luca Zamboni zamboluca a gmail.com
Gio 18 Set 2008 20:52:47 CEST


Dò il mio modestissimo contributo all'area smanetto: realizzazione di
un server casalingo

http://sevencapitalsins.wordpress.com/2007/09/21/server/

Non la butto per fare pubblicità al mio blog (sai che me frega), ma
perché è una cosa facile da realizzare, immediata anche partendo da
zero, interessante per chiunque navighi un pelino su internet (chi non
ha mai sognato di farsi un sito a casa?) e dai risvolti interessanti
(da qui a fare un fileserver consultabile dovunque il passo è
veramente breve).

Per quanto riguarda le altre proposte, parto coi commenti:

-la proposta di Fabrizio (Linux in campo aziendale) mi sembra assai
convincente, tenuti fermi i paletti del bobbo. Sarà molto più
convincente se il relatore si presenterà in giacca e cravatta invece
di arrivare con la maglietta della Guinness ubriaco fradicio ed
esibirsi in gare di rutti baritonali (rigorosamente open, inteso come
"in pubblico") come farà il sottoscritto se riuscirà a presenziare.
-la proposta di nonricordochi su qualcosa che riguardava la musica
(l'ho letta ieri e già non avevo capito molto) è abbastanza
interessante ma sarà deserta se non si fa una dimostrazione delle
potenzialità del software in questione. Marketing ci vuole! Se io
arrivo dicendo "ragazzi impariamo a ricompilare il kernel real-time
patch mm figa rtai scheduler BKL" voi capirete solo una parola, brutti
maiali pervertiti. Se vi facessi vedere un bel grafichetto interattivo
delle risposte agli stimoli iniziereste già a chiedere che cosa è e
perché lo fa.
-le proposte di "g":
    1) tradurre un programma in italiano --> sonnolenza, nemica
acerrima del marketing
    2) fare/modificare temi gnome/kde --> ottima proposta se arrivi
già con dei temi veramente belli da far vedere. Dai, non marroni. Ci
siamo capiti neh!
    3) pacchettizzare un'applicazione --> come hai detto interessa a
chi sa già smanettare.
    4) Come/dove riportare un bug/patch --> lancio una controproposta:
un minicorso educativo del tipo "ho linux, e adesso cosa faccio se ho
problemi?"
    5) Quali sono gli strmenti per sviluppare --> esistono altri
strumenti oltre a Kate? doh :-/
    6) Come sono organizzate le API Freedes.... --> non riesco nemmeno
a scriverla tutta...

Bella lì, bona lè!


Maggiori informazioni sulla lista Organizzazione