[Organizzazione] LD09

Aldo aldog a vene.ws
Mar 9 Giu 2009 17:31:10 CEST


martedì 09 giugno 2009 15:30:14 Leso ha scritto:
> Roberto -MadBob- Guido wrote:
> > Io sinceramente speravo in qualcosa di diverso: non che Cascina sia un
> > brutto posto, ma gia' lo scorso anno abbiamo constatato che nonostante
> > la dimensione (comunque malamente ripartita, in un gran numero di aule
> > troppo piccole) ci stiamo stretti.
> > Gigi mi parlava poco tempo fa' di uno spazio a Grugliasco, Ethernaly in
> > passato ha menzionato la possibilita' di accedere ad un qualche non
> > meglio identificato centro congressi in Torino, ed ARCI (vedi risposta
> > sotto) potrebbe certamente intercedere per provvedere a qualche altro
> > posto degno di nota: invito a raccogliere dettagli su tutte le
> > possibilita' concretamente accessibili entro il piu' breve tempo
> > possibile (fissiamo un paletto?), sicuramente il problema dello spazio
> > e' il piu' urgente e quello che maggiore attenzione merita in questo
> > momento.
>
> Io sono contrario a cambiare il posto, una delle regole della buona
> pubblicità è la ripetizione. Pensate se il Salone del Libro lo facessero
> sempre da una parte diversa, la gente sarebbe confusa.
> Cascina non è "piccola", è solo che va organizzata meglio: per esempio
> spostando la gente alla sala delle feste che viene sempre sottoutilizzata.
>
> E' vero che l'area LIP è sempre la più trafficata, ma l'anno scorso,
> nonostante il beltempo, nessuno ha pensato di usare il cortile.
>
> IMHO si resta lì e si pensa a dove si è sbagliato negli anni scorsi.

Mentre leggevo quanto scritto da Bob pensavo alla possibile risposta; dopo 
aver letto la tua non posso che associarmi (altrove ho detto, in proposito, 
che la tradizione ha il suo peso, e non e' opportuno cambiare se non e' 
necessario, a meno che i vantaggi non siano davvero grandi).

Quanto all'utilizzo degli spazi (mi riferisco alla Cascina): visto che il 
salone delle feste e' defilato e nessuno ci arriva per caso, perche' non 
piazzarci il LIP, dove tutti prima o poi vanno volontariamente, e mettere nel 
salone sotto le attivita' che in passato mettevamo sopra e che la gente, 
nella confusione, manco sapeva che c'erano? In questo modo la gente passa 
prima sotto, che e' a portata di mano, e poi si sposta.

In ogni caso e' necessario decidere in fretta: in Cascina si svolgono molte 
attivita', e per occuparla tutta e' bene farsi avanti al piu' presto, non 
oltre fine giugno.

Due parole anche sulla questione del talk "etica del FOSS" proposto da Leso: 
penso sia importante farlo, ma le osservazioni di Bob sono giuste; 
probabilmente la cosa migliore (e pienamente in linea con la filosofia FOSS) 
sarebbe quella di trattare l'argomento in una tavola rotonda  anziche' in un 
talk.

> Leso

-- 
Aldo


Maggiori informazioni sulla lista Organizzazione